Menu Chiudi

News

Ninni Cassarà (Partinico): il cortile si tinge di nuovo per l’iniziativa Nontiscordardimè


Un pomeriggio diverso per gli studenti e le studentesse del tempo prolungato che nelle ultime ore di scuola sono scesi in cortile per ripulire lo spazio verde, per piantumare gli alberi offerti da Legambiente, per travasare le tante piantine messe a disposizione dai ragazzi e per allestire degli spazi da lettura con materiale di riciclo.
L’iniziativa dal titolo “operazione scuole pulite” NONTISCORDARDIME’ si pone all’interno di una campagna di sensibilizzazione organizzata da Legambiente in collaborazione con la società SRR Palermo area Metropolitana ed ha lo scopo di rendere le scuole più vivibili, sicure ed accoglienti.
Per l’occasione erano presenti la presidente del Circolo Legambiente Gino Scasso,  ing. Maria Teresa Noto e la dottoressa Maria Paola Polizzi; una folta delegazione della SRR, il presidente Natale Tubiolo, i dirigenti Marco Valentino e Roberto Li Causi, la responsabile dell’ufficio informazione e sensibilizzazione Marisa Varvaro, il capo servizio, Leonardo Toia e la responsabile Ita Provenzano.
Nel nostro giardino sono stati piantati alberi come un ulivo, due limoni, piante di alloro e tanti fiori di stagione.
“Il nostro Istituto ha la fortuna di avere un grande spazio verde che lo avvolge-ha affermato il dirigente scolastico, Vincenzo Salvia – che deve essere tenuto in grande considerazione dalla nostra comunità scolastica ossia studenti, docenti e personale Ata come una risorsa da valorizzare e da curare per divenire un luogo accogliente di socialità.”
“E’ auspicabile – ha dichiarato la vicepreside, Dora Macaluso – che gli alunni e le alunne si sentano parte integrante di ciò che oggi è stato realizzato nello spazio esterno alla scuola; questo sicuramente è solo il primo passo di un progetto più ampio che vede in futuro altri abbellimenti”.
Nei primi mesi di aprile l’iniziativa  con la stessa modalità avrà seguito anche nelle sede della scuola primaria di Mirto.

IMG-20220318-WA0011
WhatsAppImage2022-03-30at101513
WhatsAppImage2022-03-30at1015122
WhatsAppImage2022-03-30at1015121
WhatsAppImage2022-03-30at101512
previous arrow
next arrow

Avviso esplorativo di mercato finalizzato all’acquisizione di manifestazioni di interesse, corredate da relative quotazioni economiche, per il successivo ed eventuale affidamento diretto di un accordo quadro concernente la “Fornitura continuativa di prodotti, materiali e consumabili, necessari al soddisfacimento delle ordinarie esigenze di funzionamento degli uffici della SRR Palermo Area Metropolitana S.C.p.A., per tutto l’esercizio gestionale 2021- 2023”

Visualizza l’avviso

Obiettivo Ambiente: Ancitel illustra il progetto

Grande successo per il webinar del 22 settembre in cui Ancitel, per il tramite di Andrea Tisalvi, in collaborazione con i referenti di SRR Palermo, ha illustrato ai docenti dell’Area Metropolitana di Palermo il funzionamento della piattaforma gratuita ObiettivoAmbiente.
Accedendo al sito https://obiettivoambientesrrpalermo.it/ sarà possibile consultare materiali didattici di educazioneambientale e il viaggio a 360° nel mondo dei rifiuti WasteTravel360, realizzati da Ancitel Energia e Ambiente. Gli insegnanti delle scuole primarie e secondarie di primo grado che intendano aderire al progetto, che non comporta oneri di alcun tipo, possono inviare una mail a info@srrpalermo.it. La sinergia tra diverse realtà si rivela ancora una volta grande fonte di ispirazione e occasione di crescita, a beneficio dei cittadini di domani.

Progetto educativo “Obiettivo Ambiente”

Nell’ambito del programma di finanziamento di CONAI di sostegno delle attività di comunicazione locale, sono stati riconosciuti a SRR Palermo Area Metropolitana dei fondi al fine di realizzare attività di comunicazione, informazione ed educazione. 

Con il supporto di Ancitel Energia e Ambiente S.r.l. è stato realizzato progetto educativo “Obiettivo Ambiente”, il quale intende contribuire a sensibilizzare gli utenti sui temi della prevenzione e minimizzazione della produzione dei rifiuti, nonché della sostenibilità della gestione, con l’ obiettivo di accrescere la conoscenza e la consapevolezza della problematica in applicazione del principio della responsabilità condivisa. 

Scopri il Progetto

Procedura di dialogo competitivo ex art. 64 del D.Lgs. 50/2016 e sue ss.mm.ii., concernente l’eventuale affidamento del “SERVIZIO DI STOCCAGGIO INTERMEDIO, TRASPORTO E AVVIO ALLO SMALTIMENTO/RECUPERO DEL RIFIUTO URBANO RESIDUO (CODICE EER 20.03.01) PRODOTTO NEI TERRITORI DEI COMUNI DI PERTINENZA DELLA S.R.R. PALERMO AREA METROPOLITANA (ATO 16), AD ESCLUSIONE DI QUELLO PRODOTTO DALLA CITTA’ DI PALERMO, PRESSO IMPIANTI DI RECUPERO/SMALTIMENTO UBICATI FUORI DALLA REGIONE SICILIANA, EX ART. 182 DEL D.LGS 152/2006”

Visualizza la procedura