Menu Chiudi

Fai la raccolta differenziata.“Mettitelo in testa!”

Un progetto per l’implementazione della Raccolta Differenziata nella Città di Palermo e la sensibilizzazione dei suoi cittadini per renderli consapevoli dell’importanza che riveste la salvaguardia dell’ambiente, è l’obiettivo che l’Amministrazione comunale, la SRR Area Metropolitana di Palermo e la RAP vogliono raggiungere con il nuovo Piano di Comunicazione che ha come titolo di testo:

Fai la raccolta differenziata. “Mettitelo in testa!”.

La campagna di comunicazione ha ottenuto il finanziamento da parte del CONAI, nell’ambito dell’accordo Quadro ANCI-CONAI. Un progetto interamente condiviso con RAP e il Comune di Palermo, per indurre a comportamenti virtuosi nella gestione dei rifiuti. Anche il migliore servizio reso non dà i risultati sperati se non si punta al decoro urbano all’insegna della sostenibilità ambientale. Senza azioni incisive, quanto condivise e la presa di coscienza da parte dei cittadini, non si potrà mai raggiungere lo standard qualitativo di una città europea.

Il concetto cardine dell’idea creativa del progetto è rendere protagonista il cittadino. Sono previste due fasi di attività mediante azioni diverse ma con lo stesso filo conduttore: infondere a tutti l’importanza del comportamento virtuoso e del riciclo dei rifiuti oramai unica tappa obbligata.

Il progetto, ideato da RAP, è stato integrato e rimodulato dalla SRR Area Metropolitana. La campagna di comunicazione è rivolta a tutti, anche agli alunni in età scolare, a tutti gli Istituti di ogni ordine e grado. A tal fine è stata coinvolta anche l’Accademia delle Belle Arti di Palermo, dove è stato indetto un concorso di idee per la realizzazione di 4 cappelli che rappresentino le tipologie dei materiali raccolti in maniera differenziata (Carta/Cartone, Plastica /Metalli, Vetro e Organico).

Questi cappelli saranno indossati da alcuni operatori del settore ambientale, dipendenti della RAP e della SRR, con l’intento di diffondere un messaggio chiaro e univoco all’insegna della sostenibilità ambientale. Tutte le azioni saranno veicolate attraverso i mezzi di comunicazione dinamica (Tram e Autobus dell’ AMAT). Un protocollo di intesa firmato dalla SRR Area Metropolitana e Ancitel EA, farà sì che il corpo docente e gli alunni delle scuole potranno accedere attraverso una piattaforma digitale a lezioni di educazione ambientale (Virtual Green Learning) al fine di alleggerire la didattica inerente l’ambiente, rendendola tecnologica e a portata di tutti.

Da Marzo a tutto il mese di Giugno il progetto prevede, inoltre, anche la divulgazione di due spot audiovisivi atti a diffondere un messaggio chiaro di invito al rispetto di una corretta gestione familiare dei rifiuti, con il coinvolgimento di un comico locale, Antonio Pandolfo, per dare maggiore visibilità al progetto di comunicazione.

Lo spot, coinvolgerà due generazioni diverse, veicolando il valore del riciclo tra i bambini, arrivando ai loro genitori, mirando ad una efficacia trasversale.

A Maggio, la campagna di comunicazione sarà supportata dal Visual realizzato con le immagini dei volti presi tra il personale RAP e SRR (con in testa i copricapo creati ad hoc dall’Accademia di Belle Arti di Palermo), veicolate attraverso Banner sui siti internet e Tram e Autobus dell’Amat.

Lo dichiara il Presidente della SRR Area Metropolitana Palermo Natale Tubiolo.

Cookie Consent with Real Cookie Banner